Contattaci: 0461.238530

ALLEN

 5,50  4,95

Quick Overview :

Cosa spinge un uomo ad andare nello spazio? Di solito l’arrivo dei parenti di lei. Oppure la ricerca delle sue origini. Misteriosi pittogrammi sulle caverne. Simboli scolpiti su tavolette dei sumeri. Esseri spaziali, creduti divinità, avrebbero preso contatto con i nostri più antichi progenitori. Siamo forse il risultato di un esperimento cosmico? Siamo i topolini bianchi di un gigantesco laboratorio spaziale? Seguiamo l’avventura di alcuni valorosi, oltre le colonne d’Ercole del cosmo, fino ad arrivare là, dove si trovano LORO. I nostri creatori. Coloro che hanno dato inizio alla vita intelligente sulla Terra. Peccato che non abbia funzionato. Leo Ortolani vi spiega perché.

Availability: Disponibilità immediata

5 disponibili

Confronta

Condividi su

Share this

Libroteka

Prodotti correlati

YELLOW!

 7,90  7,11

YELLOW!

 7,90  7,11

Di cosa parla YELLOW? Di fumetti? Successo? Amore? Tutti e tre? E cosa c’entra il giallo (che sarebbe “yellow”)? E cosa sono i Manga? Perché i fumetti hanno una vita segreta… che cosa fanno, che cosa pensano e soprattutto… come si creano? Quali che siano le vostre risposte a tutte queste domande, leggerete quelle di Leo nella storia più bizzarra, originale, italiana ma anche giapponese mai uscita in Italia per la prima volta integralmente a colori!

CINEMAH PRESENTA: IL BUIO IN SALA

 17,00  15,30

Per anni Leo Ortolani ha recensito, con stile divertito e salace, i film che in qualche modo hanno deluso le sue aspettative di fanboy. Le recensioni, a fumetti, sono uscite sul suo amatissimo blog Come non detto, e BAO Publishing le raccoglie, insieme a numerose inedite, in questo volume in bicromia, cartonato a dorso tondo, impreziosito da quattro prefazioni affettuose scritte (e in tre casi su quattro disegnate) da Alessandro “DocManhattan” Apreda, Giacomo Bevilacqua, Roberto Recchioni e Zerocalcare. Un volume divertensissimo sulle meccaniche della narrazione, della risata, e di come la scimmia che a volte ci prende all’idea dell’uscita di un film un giorno semplicemente se ne vada. Sbattendo la porta.

IL SIGNORE DEI RATTI

 4,50  4,05

IL SIGNORE DEI RATTI

 4,50  4,05

“Il mondo sta cambiando, molto di ciò che era si è perduto. Perché ora non vive nessuno che lo ricordi. E mi sembra che anche questo piccoletto con le orecchie da topo mi abbia raccontato i fatti a modo suo, ma questa è la storia e questa sono costretto a raccontare. Di quando vennero forgiati gli anelli e di come il giovane Bolo fu incaricato dal consiglio di Tamara e delle Elfe di distruggerlo…”